Pochi minuti dopo le 12 di ieri, domenica 12 gennaio 2020, una donna di 56 anni ha tentato il suicidio gettandosi dal ponte dell’autostrada del Brennero, volendo farla finita tra le gelide acque del Po. Fortunatamente un automobilista di passaggio, assistito al folle e disperato gesto della donna, ha immediatamente allertato i vigli del fuoco e le forze dell’ordine.

L’arrivo dei soccorsi

Il 118 è intervenuto sul posto, insieme all’Ats di Trento, ai Carabinieri e ai Vigili del fuoco di Mantova e di Suzzara, con un elisoccorso e un’ambulanza. I soccorsi, grazie a una tempestiva ricerca effettuata sul fiume con due gommoni, sono riusciti a recuperare la donna nel fiume, trasportata diversi metri più avanti dalla corrente, traendola in salvo. Una volta recuperata la 56enne era ancora viva, seppur incosciente.

Subito dopo la donna è stata stabilizzata, coperta e trasportata in condizioni critiche all’ospedale di Parma, dove vi è entrata in codice rosso alle 14.47.

RITROVA GIORNALEDIMANTOVA.IT ANCHE SUL DESKTOP DEL CELLULARE!

Leggi anche:  Ciclista investito a Bagnolo San Vito: in ospedale 39enne SIRENE DI NOTTE

Leggi anche:Come aggiungere il nostro sito alla schermata home del tuo smartphone

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE