Violazione di domicilio e minaccia a pubblico ufficiale, arrestato un 30enne ad Ostiglia.

Violazione di domicilio e minaccia a pubblico ufficiale

A Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato un 30enne extracomunitario per i reati di “violazione di domicilio aggravata, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale”.

Spintoni e minacce

L’uomo, dopo aver divelto la porta d’ingresso di un condominio sito nel centro cittadino, alla vista dei militari operanti intervenuti d’iniziativa, per guadagnarsi la fuga, ha spintonato un Carabiniere facendolo cadere a terra. Il 30enne, prontamente bloccato, ha proferito minacce di morte nei confronti degli operanti.

L’arresto

L’arrestato, al termine delle formalità, è stato trattenuto presso le camere di Sicurezza della Stazione Carabinieri di Ostiglia in attesa del rito direttissimo.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE