Si conferma anche quest’anno il successo di Carpitaly, la fiera delle attrezzature per la pesca sportiva che si è tenuta nei padiglioni della Fiera Millenaria di Gonzaga ieri e oggi accogliendo complessivamente 12.000 visitatori.

Carpitaly 2019

“Carpitaly, che quest’anno ha raggiunto la ventunesima edizione, è una certezza. E’ una delle manifestazioni più longeve della Millenaria e, ogni anno, regala grandi soddisfazioni per riscontro di visitatori ed espositori”, commenta il presidente di Fiera Millenaria Srl Giovanni Sala.

Pubblico giovane e lotta al bracconaggio

“Un pubblico particolarmente giovane, appassionato e internazionale ha visitato i 14.000 metri quadrati della fiera, che ha messo in fila tutte le aziende più importanti del settore a livello mondiale. Dal punto di vista commerciale, gli espositori sono soddisfatti: Carpitaly si conferma un momento molto importante per la vendita e la raccolta di contatti. Ma è anche un appuntamento di confronto e riflessione che ha ospitato momenti di assoluto spessore. Da quattro anni il nome di Carpitaly è associato alla lotta al bracconaggio e alla volontà di tutelare l’ambiente. Abbiamo, infatti, promosso insieme a Fipsas una campagna di sensibilizzazione che, in pochi anni, ha avuto il pregio di mettere insieme associazioni di pesca sportiva, politica e forze dell’ordine e che ha prodotto un disegno di legge che inasprisce le pene ai bracconieri che operano nelle acque interne, soprattutto sul fiume Po. Continueremo su questa strada”.

Prossimo appuntamento

Il prossimo evento nel calendario della Fiera Millenaria di Gonzaga sarà la fiera antiquaria “Del c’era una volta” sabato 16 e domenica 17 marzo.

Leggi anche:  Video Intervista a LUCIANO LIGABUE: Il nuovo START ad altissimo tasso emotivo

LEGGI ANCHE: Primavera anticipata nel Mantovano?