Prosegue alla grande Aspettando H-ABLE, i momenti di approfondimento gratuiti, aperti a tutti e itineranti in diversi luoghi maker e di ricerca mantovani.

La struttura degli incontri di H-ABLE

Ogni incontro è strutturato in due parti, nella prima metà si esplorano temi e progetti connessi alla disabilità e all’accessibilità a Mantova e non solo, mentre nella seconda metà i partecipanti si confrontano e dialogano su possibili soluzioni inclusive.

Giovedì scorso si è tenuto il secondo incontro a ForMa dove si è parlato di disabilità e tutori per lo sport con la product designer Miriam Ronchi ed esplorato il progetto “Fabbricazione digitale e soluzioni per la disabilità” organizzato nell’anno corrente da PromoImpresa – Borsa Merci con La Quercia Onlus e LTO Mantova.

I prossimi appuntamenti

Il prossimo appuntamento “Garantire l’accessibilità degli spazi e possibili soluzioni maker” è fissato per giovedì 4 luglio 2019 dalle 18.30 alle 20.00 al Politecnico di Milano – Polo territoriale di Mantova in Piazza d’Arco 3 a Mantova.

Ospite d’eccezione sarà Stefania Campioli, assegnista di ricerca presso il Laboratorio di Ricerca Mantova del Politecnico di Milano – Polo territoriale di Mantova, che tratterà il tema “Fruizione degli spazi urbani e tecniche di progettazione inclusiva”.
Il giorno 11 luglio 2019  Aspettando H-ABLE sarà invece a cura di UniMore Mantova che tratterà con ricercatori e aziende del settore di “Soluzioni maker per la disabilità con componenti elettroniche e informatiche” dalle 18.30 alle 20.00 presso la sede di Fondazione Università Mantova in via Scarsellini 2.
Infine, l’ultimo appuntamento, previsto per il 13 luglio 2019 dalle 9.00 alle 12.00 al Comune di Mantova in Via Roma, sarà un vero e proprio tavolo di lavoro sul tema disabilità e sport al quale sono state invitate diverse realtà tra cui CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano, CSI – Centro Sportivo Italiano, UISP – Unione Italiana Sport Per tutti, CIP – Comitato Italiano Paraolimpico, Special Olympics, Polisportiva ANDES H e ASD Verso.

H-ABLE: incontri estivi per parlare di tecnologie, disabilità e sport

In preparazione della Hacka- thon H-ABLE Sport&Disabilità

Gli incontri, aperti al territorio e rivolti a chiunque voglia proporre un’idea da realizzare insieme o sia semplice- mente curioso di approfondire il mondo della fabbricazione digitale applicato alla disabilità, anticipano l’Hacka- thon H-ABLE Sport&Disabilità che si terrà dal 25 al 27 settembre 2019 al polo universitario mantovano e che vede tra gli enti organizzatori il Comune di Mantova e ForMa – Formazione Mantova.

Leggi anche:  Un posto a teatro con Gattinoni Travel Store

Uniti per agevolare persone con disabilità a svolgere attività sportive

Il tema dello sport fa rientrare a pieno titolo le attività all’interno di Mantova Città Europea dello Sport 2019, mentre la partecipazione delle tre università mantovane si orienta verso la Notte dei Ricercatori 2019. Per la prima volta gli studenti universitari mantovano lavoreranno insieme per progettare dispositivi e ausili per agevolare la pratica di attività sportive da parte delle persone con disabilità sullo stimolo delle principali realtà che si occupano di questo tema nel mantovano.

H-ABLE Sport&Disabilità chiama infatti ai tavoli di progettazione gli architetti e i progettisti del Politecnico di Milano – Polo territoriale di Mantova, gli ingegneri dell’Università di Modena e Reggio Emilia, gli educatori professionali e i fisioterapisti dell’Università degli studi di Brescia.

Formazione Mantova per H-ABLE

H-ABLE è previsto nell’ambito del filone progettuale in capo a ForMa – Formazione Mantova, azienda speciale della Provincia di Mantova, all’interno del progetto “Mantova: Laboratorio territoriale diffuso per l’innovazione e l’occupabilità” sostenuto da Fondazione Cariverona e promosso/realizzato da Camera di Commercio (Ente Ca-pofila), Provincia e Comune di Mantova, Politecnico di Milano, Unimore, PromoImpresa – Borsa Merci, ForMa, Istituto Manzoni e Istituto Sanfelice (Istituto capofila della rete LTO Mantova).
Per informazioni sugli incontri, sull’Hackathon e sul progetto è possibile scrivere a formazione@ltomantova.it, visitare il sito www.formazionemantova.it e seguire i canali social di ForMa e LTO Mantova.

TORNA ALLA HOME