La Magia del Natale in Valle D’Aosta. Tanti appuntamenti tra divertimento e gusto durante le feste, sin dai primi giorni di dicembre.

La Magia del Natale in Valle D’Aosta

Natale è alle porte e la Valle d’Aosta si prepara all’atmosfera natalizia per accogliere i visitatori con tanti eventi a tema: dalla fine di novembre fino a inizio gennaio, le vette imbiancate di tutto il territorio valdostano saranno la cornice di una serie di appuntamenti per grandi e piccini, che con l’occasione potranno scoprire le bellezze della regione, partendo da Aosta passando al Forte di Bard, fino ai piedi del Monte Rosa e del Monte Bianco.

Mercatino di Natale “Marché Vert Noël”

Ad Aosta fino al 6 gennaio 2020, l’area archeologica del Teatro Romano di Aosta si trasforma in un suggestivo villaggio alpino tra luci, stradine, tipici chalet in legno, fontane e sculture, per ospitare il mercatino natalizio “Marché Vert Noël”: qui i visitatori troveranno specialità gastronomiche del territorio come formaggi e vini, insieme a produzioni artigianali come candele, sapone artigianale, addobbi natalizi, mobili, abbigliamento in lana cotta e feltro, idee originali per le decorazioni natalizie e per i regali ai propri cari.

La festa di San Nicola

A Gressoney-Saint-Jean, la comunità Walser è molto legata alle proprie tradizioni, in particolare alla festa di St.Kloas il 6 dicembre, quando i bambini aspettano con ansia l’arrivo di San Nicola con i suoi doni. La sera della Vigilia, i bimbi  bussano di casa in casa per lasciare un bigliettino con scritto il loro nome, al posto del  quale il Santo lascerà per loro un regalo, in passato molto umile: San Nicola infatti, portava in dono frutta, mandorle, nocciole, caramelle, noci… ma anche un bastone per punire i bambini meno ubbidienti! Tutto veniva mangiato tranne le noci, poiché si pensava fossero benedette dal Santo e portassero fortuna a coloro che le tenevano con sé. Il 14 e 15 dicembre, i visitatori potranno scoprire il mercatino di Natale, con banchetti di artigianato.

Welcome Winter a Courmayeur  sabato 7 dicembre

Il 7 dicembre, nel cuore del centro storico di Courmayeur, prende vita Welcome Winter 2020, una serata dedicata al benvenuto della nuova stagione invernale di Courmayeur. Cristina Chiabotto e Edoardo Stoppa condurranno gli spettatori in un viaggio nelle emozioni, fino allo scadere del conto alla rovescia che accenderà in contemporanea le luminarie di tutto il paese e il grande albero di Natale in Piazza Abbé Henry. Il tutto sarà coronato dallo spettacolo pirotecnico che illuminerà la catena del Monte Bianco. A seguire un grande concerto di Giusy Ferreri per regalare agli ospiti uno show indimenticabile.

UP! XMAS – Disco di Natale

La colonna sonora del Natale 2019 risuona nella splendida conca di Pila, dalle piste da sci della Valle d’Aosta.  L’8 dicembre a Pila va in scena il concerto di Natale “UP! XMAS” – ingresso libero – con uno straordinario cast che fotografa la scena musicale contemporanea che domina le classifiche: Elodie, Anastasio, Shade, Giordana Angi e Alberto Urso.  A condurre l’evento la coppia inedita formata da Pupo e Lodovica Comello, UP! XMAS andrà in onda il pomeriggio del giorno di Natale, 25 dicembre, su TV8, alle ore 14. Un concerto open-air, ma anche un grande evento tv, che unisce tradizione e innovazione. Ogni artista sarà infatti protagonista di un set esclusivo composto dai suoi più grandi successi e da una rivisitazione inedita di un brano classico di Natale.
Nel cast oltre 10 milioni di followers sui social e oltre 300 milioni di stream solo su Spotify.  L’appuntamento è per domenica 8 dicembre, sulle piste da sci di Pila, dalle ore 14.30 circa. Per raggiungere la location comodamente senza auto, basterà prendere la telecabina che da Aosta raggiunge il parcheggio di Pila in pochi minuti, aperta per l’occasione fino alle 23.

Château Noël a Châtillon

Il parco del Castello Gamba di Châtillon si trasformerà in un villaggio incantato popolato da personaggi fantastici, alberi parlanti e giochi magici per guidare i bambini in un mondo fatato. Dalle ore 16:00 alle 19:00, la carovana di Natale nel Parco del castello accompagnerà grandi e piccini in un viaggio fiabesco allietato dal calore di bracieri accesi, caldarroste, cioccolata calda e dalle esibizioni di saltimbanchi, poeti, cantastorie e musici, che culminerà con lo spettacolo finale delle ore 18:00, regalando un pomeriggio di divertimento e condivisione. Nel castello invece, i visitatori troveranno una mostra di giochi del passato e diversi laboratori per i più piccoli, come quello di costruzioni con mattoncini LEGO o il laboratorio creativo di pittura. Mentre i bambini saranno impegnati con divertimenti d’altri tempi, gli adulti potranno approfittare delle speciali visite guidate del Castello, che sarà addobbato durante tutto il periodo festivo, permettendo alle famiglie di immergersi nell’atmosfera del Natale.

Leggi anche:  Torna "Un mattoncino alla volta", l'evento per grandi e piccoli che amano i Lego

Festa del vischio a Saint-Denis domenica 8 dicembre

La ricorrenza celebra la raccolta del vischio, un importante elemento della tradizione celtica all’origine di numerosi riti e leggende, soprattutto legati al periodo natalizio. Dalle ore 10:30 i visitatori potranno passeggiare per il mercatino del vischio, dove troveranno prodotti artigianali e della gastronomia locale, oltre alla possibilità di visitare la mostra di pittura e scultura degli artisti valdostani presso la Biblioteca, mentre i bambini potranno divertirsi con attività e giochi pensati per loro, per tutta la giornata. Dalle 12:30 sarà possibile assaporare un ricco menù a base di prodotti tipici valdostani; nel primo pomeriggio, l’atmosfera sarà allietata con musica dal vivo e danze della tradizione francoprovenzale, occitana e celtica, che culmineranno, in seguito alla premiazione dei vischi più belli, con la fiaccolata per le vie del borgo e l’accensione del falò.

Nöel au Bourg – Mercatino di Natale

Le vie del Borgo di Bard si trasformeranno, sabato 7 dicembre, in un caratteristico villaggio natalizio, che vedrà protagonisti oltre trenta presepi in legno, realizzati dagli artigiani valdostani partecipanti al concorso “Presepi in mostra”. I visitatori vedranno esposti numerosi prodotti natalizi di arte e artigianato locale e potranno inoltre gustare le tipiche prelibatezze enogastronomiche. La giornata sarà infine allietata dalla presenza di Babbo Natale, per intrattenere grandi e piccini nello spirito natalizio.

Festa della Micòoula

Da venerdì 6 a domenica 8 dicembre, nel Borgo di Hône è tradizione celebrare la sagra della micòoula (dal dialetto “pane un po’ più piccolo e un po’ speciale”), un pane di segale caratterizzato dalla presenza di castagne, noci, fichi secchi, uva passa e, talvolta, cioccolato. In origine veniva preparata proprio nel mese di dicembre e col tempo è diventata il pane dolce natalizio tipico della Valle d’Aosta. L’8 dicembre il borgo ospiterà il tradizionale mercatino e offrirà ai visitatori dimostrazioni di impasto ecottura del pane: una giornata ideale per conoscere una delle antiche tradizioni della regione.

Valle d’Aosta Events

Valle d’Aosta Events” è la nuova App che sta già diventando lo strumento di riferimento per residenti e turisti che vogliono conoscere la programmazione degli eventi in Valle d’Aosta e reperire tutte le informazioni del caso. Gratuita e disponibile sugli store di Apple e Google in tre lingue (italiano, francese e inglese), l’applicazione ci accoglie sempre con una notizia in evidenza – in questo momento l’apertura della stagione sciistica a Breuil-Cervinia, con impianti aperti dal 26 ottobre al 3 maggio 2020 – ed è articolata in quattro sezioni.

La prima riguarda gli “Eventi top”: sono gli eventi di punta, quelli che “valgono il viaggio” o “il prezzo del biglietto”. Ad esempio, tra questi, spicca oggi il Marché Vert Noël, il mercatino natalizio che dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2010 trasformerà l’area archeologica del Teatro Romano in un suggestivo villaggio alpino; oppure Vins Extrêmes, il salone internazionale dei vini da agricoltura eroica in programma nel weekend del 30 novembre e 1 dicembre 2019, a piedi del Forte di Bard.

La seconda sezione è dedicata agli “Eventi del mese”, e cioè le attività principali che si svolgono nei prossimi 30 giorni in Valle d’Aosta. Da segnalare, in questo periodo, tra i tanti, il Gran Premio Goriziana di Biliardo a Saint-Vincent, ma anche il Black Hole Friday, giornata all’Osservatorio Astronomico regionale, a Saint-Barthélemy, dedicata ai buchi neri.

La terza sezione, invece, raggruppa tutti gli “Eventi intorno a te nella settimana”: sono tutti, ma proprio tutti, gli eventi che si svolgono in una determinata località e nel suo immediato intorno, nel raggio di 10 chilometri, suddivisi per categorie, dagli spettacoli all’artigianato, fiere e mercatino, passando per gli eventi enogastronomici, culturali, religiosi e sportivi, fino a quelli della tradizione locale.

C’è poi una quarta, ricchissima sezione, interamente dedicata ai bambini, con attività interattive e laboratoriali, spettacoli e animazioni.

Ma non è tutto, perché l’app “Valle d’Aosta Events” dispone anche di altre interessanti funzioni come le notifiche push, utili a ricordare l’appuntamento di un evento, a veicolare informazioni di servizio, quali cambiamenti di location o di orari ad esempio. Con i prossimi aggiornamenti, poi, sarà possibile prenotare o acquistare biglietti per gli eventi che dispongono di un sistema online dedicato a queste operazioni e consultare il programma di tutte le visite culturali e delle escursioni accompagnate disponibili in un dato periodo.

Scarica l’app per IOS | Scarica l’app per Android

PER MAGGIORI INFORMAZIONI VISITARE IL SITO LOVEVDA.