Imprese nel Mantovano: il report della situazione al termine del 2017.

Imprese nel Mantovano

A fine 2017 in provincia di Mantova le iscrizioni complessive, per ciò che riguarda le imprese, ammontano a 2.009 unità; tuttavia, le operazioni di iscrizione e cancellazione riflettono spesso procedure burocratiche legate alla trasformazione di imprese già esistenti piuttosto che alla creazione di nuove imprese “aggiuntive”. Per un’analisi maggiormente precisa è quindi auspicabile distinguere all’interno delle iscrizioni le “vere” nuove imprese da quelle che subentrano a imprese esistenti o che nascono in seguito a processi di separazione o filiazione.

Imprese vere

Secondo il report elaborato dal Servizio Informazione e Promozione Economica della Camera di Commercio di Mantova, su dati Unioncamere Lombardia, oltre la metà di queste sono risultate “vere” nuove imprese (56,9%), valore superiore a quello della Lombardia dove costituiscono il 52,9%. Le restanti sono, invece, riconducibili a subentri (24,7%) o a processi di separazione o filiazione (18,4%).

Ditte individuali

L’analisi per forma giuridica evidenzia una percentuale di “vere” nuove imprese molto più elevata per le ditte individuali (68,7%); società di capitali e società di persone presentano, invece, quote superiori di subentri e filiazioni, che arrivano a coinvolgere il 60,4% delle iscrizioni per le prime e il 72,7% per le seconde.

Vincono le costruzioni

Considerando l’attività economica, la quota di “vere” nuove imprese risulta superiore nelle costruzioni (60,5%) piuttosto che nell’industria (51,4%) o nell’agricoltura (48,7%), mentre nei servizi la situazione è più eterogenea.

LEGGI ANCHE: Chef di Quistello tenuto in ostaggio dai ladri