Il ricercatore Luigi Ricciardiello incontra gli studenti dell’istituto Gonzaga di Castiglione delle Stiviere.

La scienza a scuola 2019

Venerdì 6 dicembre 2019 alle ore 11: il medico ricercatore Luigi Ricciardiello incontra gli studenti dell’istituto Gonzaga di Castiglione delle Stiviere. L’incontro fa parte del ciclo nazionale “La Scienza a Scuola 2019” di Zanichelli. La quinta edizione dell’iniziativa porta oltre 50 ricercatori nei licei ed istituti di diverse regioni italiane per raccontare a studenti e insegnanti le storie di chi lavora alle frontiere della ricerca.

Sono storie che comunicano passione per la scienza e danno idee su cosa sappiamo e su che cosa stiamo per scoprire in matematica, fisica, chimica, biologia e medicina con particolare attenzione agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU.

L’obesità nel mondo e in Italia

Più di un miliardo e seicento milioni di persone al mondo sono sovrappeso, di cui oltre seicento milioni sono obese. L’obesità, considerata una condizione dei paesi industrializzati, è diventata rapidamente una pandemia, coinvolgendo anche i paesi in via di sviluppo. Sta diventando la causa principale dell’insorgenza dei tumori. Ne parlerà Luigi Ricciardiello, medico ricercatore dell’Università di Bologna, ai ragazzi dell’Istituto Statale Francesco Gonzaga di Castiglione delle Stiviere (Mn), nell’incontro “Obesità e tumori, l’importanza dell’alimentazione”.
Perché questa lezione? Perché le persone più a rischio sono quelle in cui l’obesità ha avuto un esordio precoce (infanzia/adolescenza) e persiste negli anni. La prevenzione dei tumori va quindi iniziata nell’età giovanile, limitando l’utilizzo di videogiochi e privilegiando l’attività fisica. C’è una correlazione diretta fra tempo speso davanti alla televisione e tumori del colon. Quanto all’alimentazione, frutta e verdura in abbondanza, sostituendo le proteine delle carni con quelle dei legumi o del pesce, meglio azzurro che è  ricco di omega-3 che hanno un effetto protettivo.

Leggi anche:  Un successone il seminario Confesercenti sui corrispettivi elettronici

Gli incontri realizzati da Zanichelli con “Le Scienze”

L’incontro fa parte del ciclo nazionale di 200 incontri realizzati da Zanichelli in collaborazione con la rivista “Le Scienze” negli istituti e licei scolastici superiori d’Italia. Un tour didattico da ottobre a gennaio in cui 50 tra ricercatori, docenti, divulgatori e personalità del mondo scientifico incontrano i ragazzi per spiegare le ultime novità della Scienza, in riferimento agli obiettivi indicati dall’Agenda 2030 dell’Onu per lo Sviluppo Sostenibile.
Gli incontri sono riservati agli studenti e ai docenti delle singole scuole.
L’Agenda 2030 è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile –   Sustainable Development Goals, SDGs  – in un grande programma d’azione per un totale di 169 ‘target’ o traguardi. L’avvio ufficiale degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ha coinciso con l’inizio del 2016, guidando il mondo sulla strada da percorrere nell’arco dei prossimi 15 anni: i Paesi, infatti, si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.  https://www.unric.org/it/agenda-2030.

TORNA ALLA HOME