L’analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane mostra che il rendimento annuo lordo nelle grandi città si è attestato intorno al 5,0%. In leggera crescita rispetto all’ultima rilevazione. Il risultato è dovuto al differente andamento di prezzi e canoni di locazione: questi ultimi infatti sono cresciuti più dei prezzi nel primo semestre del 2018 .

Mercato immobiliare in ripresa

Il mercato immobiliare è in ripresa e i rendimenti lordi, comunque interessanti, stanno sostenendo gli acquisti per investimento che, nel primo semestre 2018, hanno rappresentato il 17,9% del totale delle compravendite realizzate attraverso le nostre agenzie. La ricerca è stata curata dal Gruppo Tecnocasa che ha messo a confronto le dinamiche di crescita dei prezzi degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2008 al I semestre 2018. L’analisi è stata effettuata nelle grandi città italiane. La curva dei prezzi è stata calcolata facendo riferimento alle variazioni degli immobili per quanto riguarda il compravenduto della tipologia “medio usato”.

E in Lombardia?

Ecco la classifica delle cittadine lombarde in relazione a bilocali e trilocali. Si può evincere dai numeri che si trovano perfettamente in media, esclusa Mantova, che vanta un exploit notevolemte superiore, si distinguono positivamente anche Bergamo e Como. 

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza Mantova: avanti sì, ma piano

Bergamo 6,0% (Bilocali) 5,5% (Trilocali)
Brescia 5,5% (Bilocali) 5,1% (Trilocali)
Como 6,4% (Bilocali) 5,9% (Trilocali)
Lodi 5,6% (Bilocali) 5,2% (Trilocali)
Mantova 9,1% (Bilocali) 8,8% (Trilocali)
Milano 4,9% (Bilocali) 4,7% (Trilocali)
Monza 5,1% (Bilocali) 5,3%(Trilocali)
Pavia 5,3% (Bilocali) 4,9% (Trilocali)
Varese 5,8% (Bilocali) 5,2% (Trilocali)