Allargamento Oasi (riservino) compresa tra strada Castiona e via Ghisiolo: il sì di Regione Lombardia.

Allargamento dell’Oasi compresa tra strada Castiona e via Ghisiolo

Sul sito del Comune di San Giorgio Bigarello si apprende la lieta notizia: Regione Lombardia ha accettato la richiesta espressa dal Comunedi allargamento dell’Oasi compresa tra le vie Ghisiolo e strada Castiona. La zona è quella che si trova a destra dell’area di riserva, lungo il percorso che collega l’abitato di Mottella con quello di Stradella.

La superficie in questione, quest’anno trasformata in zona di caccia, si trova adiacente a una zona ad alta densità abitativa ed è interessata dal passaggio di una ciclopedonale molto frequentata.

Il Comune aveva già accolto, in più occasioni, le segnalazioni e le lamentele di chi attraversava la ciclopedonale e dei cittadini residenti nella zona per la presenza ravvicinatissima dei cacciatori nelle più disparate ore del giorno. Da qui la necessità dell’amministrazione di inoltrare presso gli uffici regionali la richiesta di ampliare l’area adibita ad Oasi.

La richiesta dell’amministrazione

Nel testo della richiesta avanzata dall’amministrazione si legge:

“La zona che si trova alla destra dell’attuale riserva, fino allo scorso anno adibita a riserva di caccia e solo da quest’anno trasformata in zona di caccia, si trova adiacente ad un’area ad alta densità abitativa, con la presenza di attività commerciali, edifici scolastici e religiosi e vista la presenza, all’interno dell’area in oggetto, in via Castiona, di una ciclopedonale di recente costruzione ed apertura, molto frequentata durante le ore diurne da cittadini che la percorrono a piedi, in bicicletta, con la presenza di bambini e piccoli animali domestici.”

“Alcuni fruitori di detta ciclopedonale hanno segnalato in più occasioni, con una grande preoccupazione, la presenza di cacciatori nelle più disparate ore del giorno: tali cacciatori si sono avvicinati moltissimo alle abitazioni, provocando enorme disagio alle famiglie residenti.
Per tutto quanto esposto, l’Amministrazione Comunale intenderebbe ampliare l’area adibita ad Oasi (Riservino), con i seguenti limiti cartografici, tra via Castiona, l’autostrada del Brennero, la strada provinciale “ex s.s. n. 10 Padana Inferiore” ed il centro abitato di Mottella, come già previsto in passato:


Si richiede l’ampliamento dell’area adibita ad OASI ( riservino ), con i seguenti limiti cartografici, tra via
Castiona, l’autostrada del Brennero, la strada provinciale “ex s.s. n. 10 Padana Inferiore” ed il centro
abitato di Mottella.

La risposta di Regione Lombardia

Regione Lombardia, rilevando le problematiche legate all’impatto dell’attività venatoria in quel contesto, ha prontamente espresso parere favorevole sulla questione.