Congresso mondiale delle famiglie Verona, Di Maio: “Nessuno del M5S andrà”. Il vicepremier: “Si arriva persino a negare il tema della violenza contro le donne”.

Congresso mondiale delle famiglie Verona, Di Maio: “Nessuno del M5S andrà”

“Ve lo dico: se qualcuno di voi pensa che la donna debba restarsene a casa a farsi dire quello che deve fare, allora il MoVimento 5 Stelle non è per voi. Io a un convegno come quello di Verona, dove si arriva persino a negare il tema della violenza contro le donne, non ci vado. E non ci andrà nessun parlamentare del MoVimento! Noi abbiamo un’altra idea di mondo. Noi pensiamo che la famiglia sia sacra, ma crediamo anche nelle libertà, nei valori, nel progresso. E vi dirò: questi valori a me li ha insegnati proprio mia madre!”. Così il vicepremier Luigi Di Maio ribadisce la sua contrarietà al forum sulla famiglia.

Congresso mondiale delle famiglie il sindaco di Verona: “Orgogliosi di ospitarlo”

La manifestazione, che si terrà in Gran Guardia, da venerdì 29 a domenica 31 marzo 2019, propone tre giorni di incontri, dibattiti e confronti per discutere e per promuovere azioni concrete a sostegno della famiglia. Il Congresso ha in programma sessioni plenarie e seminari di approfondimento con la partecipazione di 150 relatori provenienti da tutto il mondo.

Leggi anche:  Fritelle gratis solo ai bimbi italiani: denunciato consigliere di FdI Luca De Marchi

LEGGI ANCHE: Omicidio ponte di San Giorgio, chiesti 25 anni per Muratori