La roccaforte Pegognaga cade e passa al centrodestra. A Suzzara Ongari spazza via la Melli. La Galeotti si impone a Gonzaga e Pellicciardi a Motteggiana.

Cade la roccaforte rossa

Dalla prima elezione dell’Italia repubblicana fino a ieri, lunedì 27 maggio 2019, Pegognaga era sempre stata amministrata da partiti o coalizioni di sinistra e centrosinistra. Ma questa volta il vento è cambiato: ad imporsi è il candidato del centrodestra Matteo Zilocchi, che supera il candidato del centrosinistra Fulvio Renusi anche se solo di una manciata di voti. Una svolta storica in quella che, insieme a Suzzara, è sempre stata considerata la roccaforte rossa, il fortino della sinistra mantovana. A Zilocchi mille e 948 voti; a Renusi mille e 939.

A Suzzara Ongari fa piazza pulita

Il sindaco di SuzzaraIvan Ongari invece resta in sella e si avvia per il secondo mandato consecutivo. Elezioni vinte senza alcuna difficoltà per il giovane sindaco Suzzarese, che spazza via sia la candidata del centrodestra Maria Luisa Melli sia il candidato del Movimento 5 Stelle Stefano Rosselli. Ongari, sostenuto da quattro liste tra cui quella del Pd, si porta a casa 6mila e 77 voti, mentre la Melli 3mila e 31 (meno della metà); quasi non pervenuto il Movimento 5 Stelle, con mille e 9 voti.

Leggi anche:  In gravi condizioni centauro 28enne travolto da un'auto: la guidatrice non l'aveva visto

Gonzaga va con Elisabetta Galeotti

A Gonzaga viene premiata la continuità. Dopo dieci anni con Claudio Terzi sindaco per il centrosinistra, a candidarsi è stata la sua vicesindaco Elisabetta Galeotti. Ed è proprio lei a venire eletta con un valanga di voti rispetto ai voti conquistati da Achille Zatelli. Al centrosinistra della Galeotti vanno 2mila 742 voti, mentre Zatelli se ne accaparra mille e 746.

A Motteggiana è la volta di Pellicciardi

Anche a Motteggiana tiene il centrosinistra. Nel comune sul confine con Suzzara, infatti, dopo una lunga amministrazione dell’ormai ex sindaco Fabrizio Nosari, con 705 voti il nuovo sindaco è Stefano Pellicciardi, che supera la candidata Elena Arcese la quale invece mette in saccoccia solamente 506 voti.

 

LEGGI ANCHE: Elezioni comunali 2019 provincia di Mantova: i risultati di tutti i Comuni