Ponti Casalmaggiore e Viadana. Fiasconaro (M5S) “Subito lo studio di fattibilità per nuovi ponti”.

Ponti Casalmaggiore e Viadana

“Si è tenuta ieri, giovedì 13 settembre, in Regione Lombardia l’audizione in commissione trasporti del Comitato TrenoPonteTangenziale, che ha sollevato alcune problematiche sorte dopo le criticità strutturali rilevate al ponte di Casalmaggiore, chiuso da oltre un anno, e in generale legate alla viabilità del territorio Oglio Po – Casalasco.

Danno economico

E’ stato rilevato un danno economico stimato in 52milioni di euro e l’eccesivo aumento dei flussi di traffico sui ponti di Viadana e San Daniele che ne stanno compromettendo progressivamente la stabilità strutturale.

Nuovi ponti

Ancora una volta sosteniamo con forza e ci facciamo portavoci delle richieste dei cittadini e dei gruppi M5S di Viadana e Casalmaggiore che vogliono tempi certi e controlli costanti sulla ristrutturazione del manufatto, ma non solo, ho infatti già depositato, insieme all’altro portavoce M5S di Cremona Marco Degli Angeli, una proposta con la quale intendiamo impegnare la Giunta nella redazione di uno studio di fattibilità per la costruzione di un nuovo ponte sia a Casalmaggiore che a Viadana. In questo modo evitiamo di perdere altro tempo prezioso e saremo già preparati per cominciare la progettazione delle nuove infrastrutture quando a breve sarà necessario.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza: a Mantova sarebbero in pochi a riceverlo TUTTI I DATI

La linea ferroviaria

Per quanto riguarda la linea ferroviaria abbiamo presentato in Regione un Ordine del Giorno che impegna la Giunta ad attivarsi con Rfi e Trenord per risolvere le criticità infrastrutturali e di sicurezza della linea ferroviaria Brescia-Parma e a ridurre l’impatto ambientale elettrificando tutta la linea.”