E’ stata fissata dalla Lega di Borgo Virgilio la data per il prossimo incontro sul tema della mobilità e del traffico della Cisa, della Romana e della Spolverina: sarà il 30 Ottobre 2019 e presenzieranno illustri figure istituzionali, nella speranza che le richieste dei cittadini rappresentati dalla Lega vengano ascoltate e accolte.

L’incontro del 30 Ottobre 2019

Saranno presenti Francesco Aporti, sindaco di Borgo Virgilio, Beniamino Morselli, Presidente della Provincia di Mantova e Alessandra Cappellari, Consigliere Regionale della Lombardia. In forse, attualmente, c’è ancora il nome dell’assessore ai trasporti.

Il commento di Luca Caraffini

“L’idea è quella di punzecchiare le istituzioni per trovare una soluzione – spiega il coordinatore locale della Lega Luca Caraffini – il problema del traffico è molto pesante tra la Romana, la Cisa e la Spolverina. Questo incontro risponde anche ai vari comitati pubblici che ci sono e che si interessano del tema. La Lega, dopo le ultime europee, è la prima forza del comune, per questo abbiamo sentito la necessità di attivarci.”

Sono già stati fatti diversi summit sul tema in Prefettura, cosa ne pensa?

Le ipotesi prospettate dalla Prefettura –come l’aumento dei controlli e delle verifiche sui mezzi pesanti che percorrono la Cisa non possono essere la soluzione, al massimo un tampone temporaneo. La vera soluzione è andare alla fonte del problema e trovare una soluzione efficace. Per questo vogliamo interagire con la Regione, sperando che le nostre parole abbiano il peso che meritano.

La Lega ha alcune soluzioni che verranno presentata nella serata del 30 Ottobre 2019.”

LEGGI ANCHE: Vertice sulla Sp 62 “Cisa”: troppe violazioni dai mezzi pesanti, servono più controlli

Leggi anche:  Cascine abbandonate, una legge regionale per recuperarle sorpassando la burocrazia VIDEO

TORNA ALLA HOME