VBC Casalmaggiore accede alla semifinale: oggi due vittorie e una sconfitta.

VBC Casalmaggiore: due vittorie e una sconfitta

Giornata chiaroscura quella della VBC Apis Casalmaggiore nella terza tappa del Lega Volley Summer Tour 2018 che si sta svolgendo a Riccione. La squadra di coach Bonini chiude il sabato con un bottino di due vittorie e un sconfitta ma riesce lo stesso ad accedere alla semifinale di domani mattina contro la Savino del Bene Scandicci per staccare il biglietto per la finalissima del Torneo Città di Riccione.

La prima gara

Caracuta e compagne incontrano nella prima gara la Millenium Brescia, una Brescia mai doma nella prima frazione e che costringe le ragazze della VBC Apis agli straordinari. Le bresciane non mollano ma verso la fine della prima frazione Giulia Angelina ingrana la quinta e con un break personale impressionante chiude il set ad appannaggio di Casalmaggiore per 16-14. Nel secondo set assistiamo alla fotocopia del primo: Brescia che non molla e Casalmaggiore che continua a spingere. Nella seconda frazione è Alice Degradi ad essere l’ago della bilancia e così Casalmaggiore chiude il set 17-15 e il match per 2-0.

Lo scontro con Saugella Team Monza

Nel secondo incontro della giornata la VBC Apis entra molto più scarica in campo. Davanti trova una Saugella Team Monza che non molla e che vuole vincere il girone A. Nella prima frazione Casalmaggiore c’è ma sbaglia tanto e le avversarie sfruttano gli errori delle casalasche ma Zago prende per mano le sue e così la VBC Apis chiude il primo set 15-13. Nella seconda e terza frazione però esce il brutto momento della VBC Apis e Monza ne approfitta: i colpi di Loda e compagne fanno sempre più male e così le monzesi chiudono il secondo set 15-10 e il terzo set 15-13 pur con uno scatto di reni finale di Casalmaggiore e fanno 2-0.

Leggi anche:  La delusione di Filippo Tortu agli Europei: “Il raffreddore non c’entra un c…”

La terza gara

Per la VBC Apis serve un’altra gara per accedere alle semifinali. Le casalasche incontrano Baronissi della ex Mila Montani sul campo centrale. Le ragazze di Casalmaggiore entro in campo più concentrate e, seppur con qualche errore di troppo, dopo un’inizio incredibile che vede Baronissi avanti 5-0 e la VBC Apis andare addirittura sul 6-5, chiude il primo set 17-15 e il secondo 15-11 ipotecando così lo scontro di domani mattina alle 11.30 contro la Savino del Bene Scandicci.

Le foto sono di Manuel Bongiovanni