VBC Casalmaggiore: secco 3-0 contro la Lardini Filottrano al Palaradi davanti a più di 2mila spettatori.

VBC Casalmaggiore: ancora una vittoria

Continua la striscia positiva della VBC Pomì Casalmaggiore che vince con un secco 3-0 la quarta gara consecutiva questa volta contro la Lardini Filottrano al PalaRadi di Cremona davanti a 2.061 spettatori, chiudendo con 12 punti in classifica nella quinta giornata della Samsung Volley Cup Serie A1 Femminile in vista della difficile trasferta di Scandicci. Da sottolineare la prima volta da titolare di Cate Bosetti.

Primo set

La sfida si apre con un punto di Kakolewska che porta le padrone di casa sull’1-0 e Carcaces allunga, 2-0. L’attacco di Filottrano finisce out, la Pomì si porta sul 4-0 e coach Chiappini chiama il primo time out di gara. Si torna in campo ed è Vasilantonaki a siglare il primo punto ospite, ma Carcaces ristabilisce le distanze. Vasilantonaki sigla il primo ace della partita, Filottrano si porta sul 4-7. Filottrano si rifà sotto con i colpi di Vasilantonaki e Pisani ma Rahimova argina la ripesa marchigiana, 9-7. La greca in maglia numero 1 prova a fendere il muro rosa ma Kakolewska non la fa passare e Carcaces allunga ancora, 13-9 Pomì time out per Filottrano. Rahimova sfrutta il tocco a muro e va in battuta sul 17-12, il tentativo seguente di Whitney è lungo, 18-12. Rahimova allunga ancora con un ace sulla riga del campo laterale, 19-12. Bel muro di Pisani che ferma Bosetti, 14-20. Esce il tentativo di Kakolewska, Filottrano si porta sul 18-22 e coach Gaspari chiama il primo time out per le rosa. Rahimova trova il pallone del 23-19 ma un’infrazione fischiata a Kakolewska ristabilisce le distanze. Un errore di Vasilantonaki chiude la prima frazione 25-21 per la Pomì. Top Scorer: Carcaces, Kakolewska, Rahimova 5 – Vasilantonaki, Whitney 5.

Secondo set

Mio Bertolo sale in cielo, blocca l’attacco di Di Iulio e fa 3-1 Pomì. E’ ancora Mio Bertolo a trovare il punto con un bel primo tempo e a siglare il 5-2. Bosetti, con un pallonetto beffardo, trova l’8-4 Pomì e allunga sfruttando il tocco del muro di Filottrano, 9-4 e time out Lardini. Si torna in campo ed è ancora Bosetti con un’autentica staffilata a siglare il 10-5 e, nella battuta successiva, trova il primo ace in maglia rosa, 11-5 è Bosetti time! Di Iulio trova il varco giusto e sigla il 9-13, coach Gaspari chiama time out. Si torna in campo ed è Rahimova a fare 14-9. Bel muro di Garzaro su Carcaces e Filottrano si porta sull’11-14. Giulia Mio Bertolo trova il punto del 18-12 direttamente su battuta e l’attacco out di Garzaro nell’azione successiva fa 19-12. Parallela strapitosa di Bosetti sulla linea che delimita il campo, 20-13 Pomì. Bomba di Carcaces che buca il muro di Whitney e Pisani e sigla il 22-16. Carcaces alza in bagher e Rahimova schiaccia a terra il pallone del 24-18, ma è un errore in battuta di Whitney a chiudere 25-19. Top Scorer: Bosetti 6, Whitney 5

Leggi anche:  Oggi è la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità… ma c’è ancora molto da fare VIDEO

Terzo set

Filottrano parte fortissimo, ma una doppia fischiata a Tominaga porta la Pomì sul 2-4. Filottrano si porta sul 6-2 e coach Gaspari chiama time out. Al ritorno in campo è Mio Bertolo a bloccare Di Iulio, 3-6. La rimonta delle rosa è lenta ma costante, Rahimova sigla il 7-9 piegando le mani di Di Iulio e Kakolewska mette a terra il pallone successivo, 8-9, Whitney poi manda lungo il suo tentativo e tutto torna in parità 9-9. Due attacchi lunghi di Filottrano mandano la Pomì sul 13-11 e coach Chiappini chiama time out. Carcaces si inarca e trova il pallone del 14-12. Vasilantonaki manda fuori il suo attacco così, dopo diversi errori ospiti, coach Chiappini chiama un altro time out. Si torna in campo e la greca si fa perdonare, 15-18. Torna in campo Carcaces dopo un bel giro in ricezione di Lussana. Rahimova beffa la difesa marchigiana nella zona di conflitto e fa 21-18, ma Vasilantonaki stende Bosetti e ristabilisce le distanze. Cogliando ci prova in fast ma Bosetti c’è e mura l’attacco, 23-19 Pomì. Filottrano cerca di tenere fino all’ultimo ma è Bosetti a chiudere 25-22 il set e 3-0 il match.

MVP: Ilaria Spirito

“E’ stata una partita ben giocata da noi – dice Ilaria Spirito – siamo sempre state ordinate, qualche errore di troppo ma meno delle altre partite. Credo che questa sia un’iniezione di fiducia, le quattro vittorie in fila, per andare a Scandicci per giocarci la partita fuori casa che sarà molto tosta e vedremo a che livello siamo”

VBC Pomì Casalmaggiore – Lardini Filottrano: 3-0 (25-21 / 25-19 / 25-22)

VBC Pomì: Mio Bertolo 5, Spirito (L), Lussana, Bosetti 8, Radenkovic 2, Carcaces 10, Kakolewska 7, Rahimova 14, Cuttino. Non entrate: Marcon, Gray, Arrighetti, Pincerato. All. Gaspari-Bragagni

Filottrano: Vasilantonaki 11, Garzaro 4, Tominaga, Baggi, Di Iulio 5, Cardullo (L), Cogliandro 1, Whitney 14, Pisani 5. Non entrate: Schwan, Yang, Rumori. All. Chiappini-Schiavo.

Le foto sono di Giuseppe Storti

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE