VBC Pomì Casalmaggiore sconfitta tra le mura amiche del PalaRadi dalla Liu Jo Nordmeccanica che perde Caterina Bosetti per un gravissimo infortunio al ginocchio.

VBC Pomì Casalmaggiore – Liu Jo Nordimeccanica Modena: 2-3

VBC Pomì: Martinez 16, Napodano, Sirressi (L), Balkestein-Grothues 15, Guiggi 13, Drews 14, Zago 1, Lo Bianco, Stevanovic 20, Rondon. Non entrate: Starcevic, Guerra, Zambelli. All. Lucchi-Bonini
Liu Jo: Garzaro 9, Pietersen 2, Heyrman 7, Leonardi (L), Montano 5, Bosetti 14, Ferretti, Mingardi 15, Pincerato 3, Barun-Susnjar 20, Bisconti. Non entrate: Pistolesi. All. Fenoglio-Schiavo.

Primo set

La gara parte con un muro di Capitan Stevanovic, 1-0. Drews con una parallela pareggia i conti 2-2. Guiggi porta avanti ma Drews spara lungo, 3-3. Grothues in diagonale e un errore di Heyrman mandano la Pomì sul 5-3. Fast di Stevanovic che sfrutta il piano di rimbalzo del muro avversario e 7-5, ma Mingardi accorcia. Modena passa in vantaggio, Bosetti si appoggia sul muro Pomì e 8-7, ma Stevanovic rimette tutto in parità. Ancora il capitano rosa riporta avanti le sue, muro su Mingardi e 9-8. Il primo ace della gara è di Drews che trova la riga di fondo, 13-11. Grothues beffa la difesa modenese con un pallonetto e fa 14-12, ma Barun accorcia. Martinez mette a terra una bella diagonale e sigla il 17-14, time out Modena. Grothues mette a terra due palloni consecutivi e Stevanovic rincara la dose, 21-16. Grothues mette a terra un altro pallone, 22-16 e time out Liu Jo. Si torna in campo e Stevanovic mura Bosetti, 23-16. E’ una “sberla” di Stevanovic a chiudere il set 25-17. Top Scorer: Stevanovic 7, Barun Susnjar 4

Secondo set

Nella seconda frazione coach Fenoglio parte con Montano al posto di Mingardi. Ace di Caterina Bosetti che beffa Martinez, 3-2 Modena. Martinez si fa perdonare poco dopo, sfrutta il piano del muro bianco nero e fa 3-4 e il muro di Guiggi rimette tutto in parità 4-4. Alzata ad una mano di Lo Bianco e Guiggi ancora, in fast, pareggia nuovamente i conti 5-5. Montano termina un bellissimo scambio che ha visto un salvataggio di Leonardi nel campo avversario, 7-7, ma Martinez riporta avanti le rosa 8-7. Bella parallela di Drews, 11-9, e Guiggi allunga 12-9. Grothues trova un buco nella difesa ospite e sigla il 14-11, time out per coach Fenoglio. Heyrman stacca ad un piede e mette a terra il pallone del 13-15, sulla successiva battuta Montano trova un ace fortunoso ma efficace, 14-15, ma Martinez allunga. Drews imbocca il canale giusto e sigla in diagonale il punto del 18-15. Muro “fotografia” di Stevanovic su Heyrman e 20-17 Pomì. Brayelin Martinez chiude il secondo set 25-20. Top Scorer: Martinez e Stevanovic 4, Montano 5.

Terzo set

Coach Fenoglio inserisce Pincerato per Ferretti. Drews con una parallela pareggia i conti 2-2 e Guiggi porta in vantaggio le rosa 3-2. Pipe di Martinez e tutto in parità 4-4. Monster Block di Stevanovic su Bosetti e 7-7.  Primo tempo di capitan Stevanovic e 11-9 Pomì. Altro ace di Drews che sigla il 13-11. Modena si rifà sotto, pareggia i conti e Heyrman in fast mette la freccia del sorpasso 15-14, time out per coach Lucchi. Martinez con una diagonale strettissima pareggia 16-16. Muro ancora di Stevanovic su Bosetti e sigla il 17-17. La Liu Jo si porta sul 20-17 così coach Lucchi preferisce chiamare time out. Si torna a giocare ed è Drews a siglare il punto del 18-20. Mingardi infila il muro rosa e fa 23-19 e Garzaro sigla un ace nella battuta successiva, 24-19. Guiggi mura un attacco di Barun e porta la Pomì sul 21-24, ma Mingardi chiude la frazione 25-21. Top Scorer: Drews 5, Mingardi e Barun 6

Leggi anche:  Ti sei appena diplomato? Puoi vincere un pass per le prove del Gran Premio di Monza

Quarto set

La quarta frazione si apre con un punto di Martinez, 1-0 Pomì, e Grothues, dopo un bellissimo scambio, allunga 2-0. Caterina Bosetti pareggia i conti 2-2, ma Stevanovic in primo tempo riporta avanti le rosa. Guiggi mette a terra il pallone del 5-2. La centrale Pisana in maglia rosa sigla anche il punto successivo, 6-2 Pomì e time out Modena. Garzaro mura un attacco di Drews e porta le sue a -2, 4-6. Garzaro sigla il secondo ace personale e fa 6-8, la fast di Guiggi però è implacabile e ristabilisce le distanze. Barun con un ace porta le sue a -1, 8-9, ed Heyrman pareggia i conti 9-9: time out Pomì. Si torna a giocare ed è ancora Guiggi a siglare il punto: 10-9. Modena si porta sul 12-10 e coach Lucchi preferisce invertire la diagonale inserendo Zago e Rondon per Lo Bianco e Drews. Zago trova un punto un po’ fortunoso ma preziosissimo, 11-13, e Martinez accorcia ulteriormente. Modena spinge ma Guiggi trova il tocco del 15-18. Barun trova due ace consecutivi e fa 23-16. Martinez accorcia con una diagonale, 19-24 e time out Liu Jo. Si torna a giocare ed è ancora la Dominicana a siglare il punto: 20-24. Strepitosa rimonta rosa, Drews con un mani-fuori fa 24 pari. Bosetti chiude il set 26-24 ma si infortuna gravemente nel ricadere in campo. Top Scorer: Guiggi 5, Barun 6

Tie Break

Entra Pietersen per la sfortunatissima Caterina Bosetti. Parte subito avanti Modena ma Stevanovic pareggia i conti 1-1. Barun porta avanti le sue per 3-1, ma la battuta di Mingardi è a rete, 2-3. Le rosa si portano avanti ma Barun pareggia i conti 4-4. Martinez rimette ancora tutto in parità 5-5 con una pipe e successivamente con una diagonale riporta avanti le sue 6-5. Altri due punti consecutivi di Martinez, si va al cambio campo sull’8-6 Casalmaggiore. Heyrman porta avanti le sue 9-8 con un primo tempo ma Stevanovic rimette tutto in parità. Modena si porta sull’11-9 e coach Lucchi chiama time out. Si torna a giocare e Stevanovic accorcia 10-11. Barun trova la diagonale giusta e fa 13-10. Chiude un ace di Pincerato 15-10.

Foto di Giuseppe Storti