VBC Pomì Casalmaggiore vince il trofeo Città di Trento chiudendo in tre set l’allenamento congiunto con le ragazze della Delta Informatica Trentino.

VBC Pomì Casalmaggiore vince il trofeo Città di Trento

La VBC Pomì Casalmaggiore chiude in tre set l’allenamento congiunto con le ragazze della Delta Informatica Trentino e vince il Trofeo Città di Trento al Sanbapolis. Altri segnali positivi arrivano al coach marchigiano dalle sue ragazze che sì nelle prime due frazioni partono a rilento, ma ribaltano il risultato di entrambe mentre premono l’acceleratore nella terza chiudendo la gara. Il sestetto messo in campo: Radenkovic al palleggio e Cuttino opposto, Kakolewska e Mio Bertolo centrali, Carcaces e Marcon bande, libero Spirito con Pincerato e Lussana pronte a subentrare nel corso della partita. Rimane in panchina Bosetti.

Primo set

Nel primo set le padrone di casa si portano nettamente avanti, 15-7, poi la Pomì, prima un po’ fredda, confusa e con la trasferta ancora nelle gambe, ingrana la quarta e lavorando punto a punto impatta sul 24 pari, per poi passare in vantaggio e chiudere la frazione 27-25 con un muro di Kakolewska. Entra anche Lussana per Carcaces nel giro dietro della cubana.

Secondo set

Il secondo set parte nella falsariga del primo, 10-5 Trento, ma la VBC vende cara la pelle, con un’ottima Marcon con alcuni mani out a sostegno della bocca da fuoco Cuttino e ad alcune giocate di precisione di Carcaces, recupera punti anche grazie a qualche muro di Kakolewska arrivando 15 pari e mettendo poi la freccia per il sorpasso. Chiude la frazione un errore in battuta delle trentine.

Leggi anche:  Trofeo Acetum, 1° Memorial Andrea Ganzerli

Terzo set

Il terzo ed ultimo set è di marca rosa. Entrano Pincerato per Radenkovic e Lussana per Spirito. La VBC con Cuttino, Kakolewska e Marcon spinge fin da subito e chiudono la frazione 25-22.

Le curiosità

Eletta MVP del Trofeo Fancesca Marcon. Piccola curiosità: l’arbitro della gara è stato il signor La Micela di Trento, fischietto di gara 5 scudetto della VBC contro la Igor Novara.

Kakolewska chiude con 5 muri, la segue Cuttino con 4. Tre gli ace segnati in totale dall VBC: Marcon, Carcaces e Kakolewska. Per le padrone di casa, top scorer Baldi con 15 punti, per Furlan e Fondriest 2 muri.

Delta Informatica Trentino – VBC Pomì Casalmaggiore: 0-3 (25-27 / 23-25 / 22-25)

Trentino: Carraro, Baldi, 15, Mason, Moro (L), Fondriest 8, Mazzon G., Moncasa 1, Tosi 1, Furlan 7, Fiesoli 7, McClendon 2. Non entrate: Mazzon A., Vianello (L). All. Nego-Avi

VBC Pomì: Mio Bertolo 3, Spirito (L), Lussana, Marcon 12, Radenkovic, Carcaces 7, Kakolewska 9, Pincerato, Cuttino 18. Non entrata: Bosetti. All. Gaspari-Bonini